Community Sicurezza - La sicurezza si condivide in rete

Il Quotidiano della Sicurezza

Impianti a fune: proroga degli obblighi di adeguamento

La proroga disposta dalla Direzione generale sistemi di trasporto a impianti fissi e il trasporto pubblico locale con il decreto 13 maggio 2019, n. 166 riguarda la prima delle norme transitorie del D.M. 11 maggio 2017, punto 9.1.1:

Obblighi di adeguamento sull'esercizio – Ove non diversamente previsto nelle presenti disposizioni tecniche, entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto tutte le disposizioni di esercizio relative agli impianti esistenti devono essere adeguate ai contenuti del presente decreto. L'esercente dovra' inviare all'Autorita' di sorveglianza, ai fini approvativi, il Regolamento di esercizio con i relativi allegati, tra i quali il Piano di evacuazione, pena la revoca del nulla osta o dell'autorizzazione di cui all'art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica n. 753/80, nonche' il Registro giornale, il Registro di controllo e manutenzione, il Verbale di ispezione annuale e il Rapporto di ammissibilita' sullo stato delle funi.”

Per approfondire, v.

Impianti a fune: nuovo decreto per esercizio e manutenzione

Link



A scadenza trascorsa, il Ministero ravvisa la necessità di uniformare sul territorio nazionale la documentazione prevista dalla disposizione 9.1.1 del D.M. 11 maggio 2017; inoltre considera la nomina, intervenuta il 21 novembre 2018 (se interpretiamo correttamente lo sgangherato italiano del documento) del “Comitato relatore per la predisposizione di uno schema di decreto ministeriale per la gestione e manutenzione di tutte le tipologie degli impianti a fune aperti al pubblico esercizio. Si passa poi alle dolenti note della “ingente attività da svolgere per giungere alla predisposizione dello schema di decreto e dei relativi allegati” e “delle numerose attività da svolgere da parte degli uffici territorialmente competenti per l’approvazione degli atti finali”.

Non resta quindi che disporre la proroga degli adeguamenti al 30 novembre 2019, proroga già in vigore da oggi.

Sul sito del Ministero dei Trasporti, però, è presente anche un altro decreto dirigenziale, 29 maggio 2019, n. 189, recante “disposizioni tecniche riguardanti l’esercizio e la manutenzione degli impianti a fune adibiti al trasporto pubblico di persone” e che introduce i “regolamenti di esercizio e relativi allegati per tipologia di impianto”:

V. anche

A breve su Sistema Sicurezza Ambiente

 


MinTrasporti – D.Dir. 13 maggio 2019 (Comunicato in GU 30 maggio 2019, n. 125)


« Torna all'elenco completo