Community Sicurezza - La sicurezza si condivide in rete

Il Quotidiano della Sicurezza

Prima fase bando INAIL ISI 2019: presentazione delle domande

Con l’attivazione della procedura informatica per la compilazione della domanda di accesso ai finanziamenti, si è aperta la prima fase del bando ISI 2018 che mette a disposizione circa 370 milioni di euro a fondo perduto per migliorare i livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’applicazione informatica, che sarà attiva dall’11 aprile fino al 30 maggio 2019 (chiusura alle ore 18:00), consente alle imprese di fare simulazioni sul progetto da presentare, verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità (pari a 120 punti) e salvare la domanda inserita. Per compilare la domanda è necessario essere in possesso delle credenziali di accesso ai servizi online, ottenute registrandosi sul sito dell’Istituto almeno due giorni lavorativi prima della scadenza per la compilazione della domanda.

Per approfondire v.

INAIL: apertura bando ISI 2018, quasi 370 milioni per la sicurezza nelle imprese

link all’articolo



Dal 6 giugno 2019 le imprese i cui progetti avranno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità potranno accedere alla procedura informatica per scaricare il codice di identificazione univoco. Tale codice servirà per il “click day”, giorno di effettivo inoltro online delle domande di ammissione al finanziamento e la cui data sarà comunicata sul sito INAIL sempre dal 6 giugno.

Gli incentivi, ripartiti in budget regionali, saranno assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande; le imprese ammesse avranno un mese di tempo per inviare la documentazione.


« Torna all'elenco completo