Community Sicurezza - La sicurezza si condivide in rete

Articoli e Approfondimenti

Il progetto e la sfida di 3M

alessandro_lofoco
Scritto da Alessandro Lofoco 01/04/2011

In Italia il mercato della sicurezza sul lavoro ricerca da tempo diverse soluzioni per migliorare il livello della protezione dei lavoratori. Gli approcci recenti sono i più diversi: armonizzazione normativa tramite la nuova legge 81/2008 (Testo Unico), maggior numero di ispezioni, inasprimento di sanzioni, rinforzo del principio formazione-informazione-addestramento, ampia diffusione di campagne governative di sensibilizzazione, introduzione di incentivi per investimenti nel miglioramento del piano di sicurezza sul luogo di lavoro e molte altre.

In base a questo quadro in 3M eravamo anche noi alla ricerca di un elemento che potesse in modo innovativo, contribuire ad un’evoluzione positiva del settore.

Il progetto Community Sicurezza parte a metà del 2010 pensando ad un’idea per le figure professionali degli RSPP/ASPP italiani. Abbiamo perseguito un nuovo concetto secondo cui alla ricerca o comunicazione di documenti-informazioni-contenuti (ritrovabili in centinaia di forme e fonti) dovesse essere affiancata la condivisione dei comportamenti in tema di sicurezza sul lavoro.

Dieci mesi fa l’analisi sull’ambiente online del settore sicurezza sul lavoro evidenziò chiaramente la presenza di svariati siti che rispondono a specifici bisogni, aggiornamento tecnico o normativo, formazione, news di attualità, ma non c’era nessuno strumento web che permettesse agli utenti di incontrarsi e condividere esperienze e idee per la sicurezza negli ambienti di lavoro.

Pensare alla comunità degli RSPP/ASPP ci ha spinto a progettare una piattaforma online proprio per questi professionisti, a cui affiancare nel tempo alcuni ruoli che possano contribuire a dare un punto di vista differente, come Medici o Avvocati del lavoro.

3M è un’azienda privata e produttore di DPI, ma ci ha sempre distinto la volontà di contribuire a migliorare la sensibilità del mercato di riferimento con iniziative formative e di comunicazione che andassero oltre la logica del business (non solo in questo mercato ma anche in quelli della salute, sicurezza stradale, …). Per questo motivo mettiamo a disposizione, in modo trasparente, i nostri contenuti formativi e lasciamo aperte le porte per chi ci vuole conoscere meglio, ma soprattutto abbiamo costruito la piattaforma perché viva lo sviluppo naturale della comunità tramite la libera generazione di discussioni e lo spontaneo apporto di esperienze.

Sarete infatti principalmente voi utenti, in possesso di conoscenze specifiche con eccellenze in diverse aree tematiche, ad alimentare conversazioni e a dare risposte, utilizzando questo nuovo strumento in modo professionale per migliorare reciprocamente la vostra attività lavorativa.

Al progetto si sono già affiancate collaborazioni importanti di soggetti istituzionali e privati che hanno intravisto in questa iniziativa una nuova prospettiva per il futuro; la speranza è quella di poter contagiare tutti voi professionisti che siete la community!

Vi invito a guardare questo breve filmato di “making of” della community che ripercorre questi ultimi 8 mesi di lavoro.


Commenti

Silvana Verna
silvana_verna

La fase di creazione e ideazione della Community si è dimostrata una bella avventura, speriamo possa essere utile a tutti coloro che si occupano di sicurezza sul lavoro!

icona commenti 1 commenti

« Torna indietro