Community Sicurezza - La sicurezza si condivide in rete

Articoli e Approfondimenti

Quali posizioni di garanzia con gli obblighi di legge in capo a due soggetti?

Ambiente_Sicurezza
Scritto da Ambiente & Sicurezza 01/12/2011

di Eginardo Baron, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma Commissione sicurezza sul lavoro

In condominio il direttore dei lavori e l’amministratore rispondono per la sicurezza

Nel quadro normativo in materia di tutela della salute dei lavoratori e di sicurezza alcuni adempimenti o obblighi sono posti in capo a due soggetti. Per esempio, nel settore delle costruzioni, gli obblighi stabiliti per il committente possono essere trasferiti al responsabile dei lavori. La verifica dell’idoneità tecnico professionale delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi, spetta sia al committente che al datore di lavoro dell’impresa affidataria. Le posizioni di garanzia di datore di lavoro e dirigente sono ben definite grazie all’istituto della delega e, quindi, il datore di lavoro può trasferire al dirigente quasi tutti gli obblighi che la norma gli ha attribuito. Esistono anche altre situazioni più complesse che riguardano le posizioni di garanzia del datore di lavoro, del preposto e del responsabile del servizio di prevenzione e protezione. 


Commenti

Inserisci per primo/a un commento.
icona commenti 0 commenti

« Torna indietro