Community Sicurezza - La sicurezza si condivide in rete
Per avviare una nuova conversazione, clicca sulla categoria all'interno della sezione di interesse e successivamente scegli "Nuova Conversazione".
Altrimenti inserisci la tua nuova discussione nella categoria "Varie": penseremo poi noi ad inserirla nel Forum più appropriato.

Rispondi 
 
Valutazione conversazione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
Autore Messaggio
ilaria_coghe Offline
Member

Messaggi: 1
Registrato: Feb 2011
Messaggio: #1
Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
Per vostra esperienza, quale strumento di comunicazione o coinvolgimento si è rivelato migliore per aumentare la sensibilizzazione degli operatori della vostra azienda verso la sicurezza? Video, training, comic books, incontri con operatori senior, premi personali.....?
28/04/2011 06:05 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
riccardo_delcampo Offline
Member

Messaggi: 1
Registrato: May 2011
Messaggio: #2
RE: Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
La sensibita' delle persone verso un tema specifico e' difficile da influenzare. I corsi di formazione possono aggiungere informazioni e conoscenze al bagaglio delle persone... ma questo non basta a cambiarne l'atteggiamento.
Per mia esperienza la modalità più efficace per indurre le persone a rendere la sicurezza una priorità non solo sul lavoro ma in generale nella loro vita quotidiana, è quella dei "seminari a tema" in cui la formazione tradizionalemente erogata in aula si trasforma in una sessione di confronto di gruppo in cui ognuno e' stimolato all'elaborazione dell'esperienza personale. In sostanza il gestore della sessione si fa carico di condurre la discussione libera dei partecipanti attraverso una messa in questione dei loro presupposti e lentamente li conduce verso un esplicito impegno ad azioni di cambiamento. Questo approccio parte dall'analisi di situazioni concrete lavorative e non per far si che i cambiamenti vengano generati e metabolizzati dai partecipanti e non semplicemente subiti !! ciao
05/05/2011 03:17 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pau_castelli Offline
Member

Messaggi: 4
Registrato: May 2011
Messaggio: #3
RE: Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
Anche io ho notato che il momento di maggiore partecipazione e che porta maggiore e miglior frutto nelle mie sessioni di formazione/informazione sono i dibattiti. Un altro strumento molto utile per diversi aspetti, non solo quello della sicurezza, è la partecipazione del lavoratore alla elaborazione delle soluzioni.
07/05/2011 11:10 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
attilio_pagano Offline
Member

Messaggi: 5
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #4
Ogni strumento se slegato dalla decisione è insufficiente
E' difficile dire che esiste uno strumento migliore di altri. I processi relazionali come la comunicazione e il coinvolgimento sfuggono alle leggi della ottimizzazione tecnica, perché in essi sono coinvolte persone con le loro diverse soggettività. Tuttavia, alcune regole possono essere ricavate dalle scienze sociali. Kurt Lewin e' riconosciuto come uno dei padri della psicologia sociale. Uno dei suoi più noti lavori riguarda l'esperienza di mutamento delle abitudini alimentari delle massaie americane durante la seconda guerra mondiale. Il problema era come riorientare i consumi dai tagli di carne più pregiati a quelli considerati meno pregiati. In sostanza furono costituiti gruppi di massaie che vennero esposti a due modalità di influenza del comportamento: prima modalità = conferenza di un esperto; seconda modalità = gruppi di discussione e di decisione. I risultati furono notevoli. La prima modalità di influenza produsse un mutamento di consumi nel 3% delle partecipanti alle conferenze. La seconda modalità produsse un mutamento di consumi nel 37% delle partecipanti ai gruppi di discussione e decisione. Sono passati 70 anni e l'insegnamento di queste esperienze non ha ancora avuto la giusta considerazione dagli operatori del cambiamento culturale in quelle strane istituzioni che sono le imprese. Il problema non è negli strumenti di persuasione, ma nel coinvolgimento nei processi decisionali...
14/05/2011 10:02 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cetteo_borrone Offline
Member

Messaggi: 3
Registrato: May 2011
Messaggio: #5
RE: Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
sicuramente avere brevi incontri su tematiche specifiche, e renderli partecipi, anzi far scaturire da loro le possibili soluzioni Il problema è quello di spaziare su situazioni non facilmente risovibili o per i quali necessitano cmq grossi investimenti e/o tempi lunghi, approvazioni dalla Casa Madre, etc Fornire risposte, dare evidenze oggettive veloci contribuisce a rasserenare gli animi xchè si dimostra di aver recepito problematiche e soluzioni; fare piccoli passi, ma costanti nel tempo In caso di presentazioni, mostrare poche slides, con foto, positive e negative, prese sul campo. Gli incontri dovrebbero essere fatti CON e soprattutto DAI capi reparto che poi sono i primi a dare l'esempio, altrimenti è tutto inutile
18/05/2011 06:53 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giovanni_laera Offline
Member

Messaggi: 3
Registrato: May 2011
Messaggio: #6
RE: Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
Dalla mia esperienza ho imparato che oltre ad erogare la formazione con metodologie efficaci, premessa indispensabile, occorre dare seguito ed evidenza di quanto trasmesso durante gli incontri di formazione.

A mio avviso, un metodo efficace atto incentivare l'apprendimento e la messa in pratica delle "buone prassi" è quello di usare un buon sistema premiante-sanzionatorio degli attori della sicurezza.
19/05/2011 06:03 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andrea_burlini Offline
Member

Messaggi: 34
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #7
RE: Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
Sicuramente la partecipazione attiva dei lavoratori nelle diverse fasi della valutazione dei rischi è un aspetto importante, che può essere sollecitato dalla informazione e dalla formazione.
Suggerisco, comunque, di tenere conto che “insegnare” qualcosa agli adulti è diverso dall’insegnare ai giovani.
Serve, insomma, un mix di strumenti di comunicazione e docenza, che tengano conto delle caratteristiche dei destinatari di ogni intervento e dei loro bisogni formativi; inoltre, occorre una pianificazione ragionata di ogni azione messa in campo.
22/05/2011 09:01 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
patrizio_lodone Offline
Member

Messaggi: 3
Registrato: Aug 2011
Messaggio: #8
RE: Qual e' lo strumento migliore per sensibilizzare gli operatori sul tema della sicurez
E' sicuramente efficace fare dialogare i diretti interessati con la partecipazione di un esperto che guida la discussione. Si è coinvolti e si apprende utilizzando vari strumenti quali i seminari, le riunioni, incontri specifici ... Secondo me, l'importante è non instaurare un rapporto di insegnamento del tipo allievo (che sa poco) - insegnante (che presume di sapere tutto) ma piuttosto una relazione dove tutti apprendendo qualcosa.

E' fondamentale l'instaurare una fiducia reciproca che fornisce una credibilità necessaria. Inoltre, l'uso di esempi concreti, tratti dall'esperienza aziendale oppure da notizie dei media rendono la sensibilizzazione più "vicina" e soprattutto fa riflettere le persone in modo autonomo.

La presenza dell'esperto serve soprattutto per avviare / guidare il discorso, stimolare in modo appropriato il dibattito (anche "grattando la pancia alle persone" per far uscire i problemi veri) e evitare di uscire troppo dal tema in oggetto. L'esempio delle massaie è calzante anche in materia di sicurezza !

Un ultimo punto è la passione / l'emozione che deve esserci oppure va provocata dall'esperto, che a sua volta deve essere appassionato di quello che dice.
04/08/2011 09:56 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa conversazione: 1 Ospite(i)