Community Sicurezza - La sicurezza si condivide in rete
Per avviare una nuova conversazione, clicca sulla categoria all'interno della sezione di interesse e successivamente scegli "Nuova Conversazione".
Altrimenti inserisci la tua nuova discussione nella categoria "Varie": penseremo poi noi ad inserirla nel Forum più appropriato.

Rispondi 
 
Valutazione conversazione:
  • 4 voti - 2.25 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Autore Messaggio
virginio_galimberti Offline
Member

Messaggi: 41
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #1
ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
per gestire in modo corretto l'argomento dove trovo (sia nel 177 ovvero nel 81/2008) la definizione di "ambienti sospetti di inquinamento o ancor meglio "ambienti confinati" (almeno credo che il titolo del 177 si riferisca a questo ultimo termine)?
08/10/2012 02:18 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vincenzo_staltieri Offline
Member

Messaggi: 9
Registrato: Jun 2012
Messaggio: #2
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Ambienti confinati sono tutti i luoghi che sono abbastanza ampi da permettere ad una persona di entrarci dentro per eseguire dei lavori, ma che non sono stati previsti perché ci si lavori all'interno e che hanno aperture di accesso e di uscita limitate, ristrette.

Alcuni esempi:
- Serbatoi e recipienti
- Fogne e tombini
- Cisterne su autocarri
- Cisterne interrate
- vasche di raccolta (acque piovane, liquami o altri reflui)

L’accesso agli ambienti confinati è regolata dall’art 66 del D. Lgs 81/2008

Il D.P.R. 177/2011 invece non definisce cosa si intende esattamente per "ambiente confinato", lasciando quindi dei dubbi in merito a quelle situazioni meno evidentemente assimilabili alle classiche cisterne, pozzi, cunicoli e simili.

Spero di essere stato di aiuto.

Saluti.
10/10/2012 12:47 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
virginio_galimberti Offline
Member

Messaggi: 41
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #3
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Ringrazio il collega Startieri per le indicazioni
Devo confessare che il quesito posto è scaturito sotto forma di provocazione per vedere se il forum rispondeva effettivamente alle aspettative poste (è una verifica per giustificare a me stesso la promessa di rientro nel forum stesso)
L'argomento trattato è di mia conoscenza sia perchè affrontato nei tempi passati (ho operato nel settore petrolchimico) e sia perchè sto cercando di definire a livello di UNI una segnaletica adeguata.
Di definizioni di Spazio, luogo o ambiente confinato se ne possono trovare tantissime tranne che nella nostra legislazione.
Va precisato che l'art 66 citato titola "Lavori in ambienti sospetti di inquinamento" dagli esempi dei quali si può dedurre che si tratti di "spazi confinati" ma che il tutto sia vincolato alla sola pericolosità dell'atmosfera ambiente
La versione del 177 e ancor di più la linea guida a integrazione di questo ultimo ha disatteso le aspettative di chiarimento per gli addetti ai lavori
17/10/2012 09:42 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andrea_burlini Offline
Member

Messaggi: 34
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #4
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Concordo con Virginio Galimberti.
L'attenzione deve essere al massimo, per ovvi motivi, soprattutto perché in molti lavori, anche in urgenza, le imprese appaltatrici si trovano ad operare (anche a loro insaputa) in ambienti o spazi di questo tipo.
Sarebbe interessante capire se la norma del decreto 177 sia applicata nella realtà.
18/10/2012 11:19 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandra_loi Offline
Team 3M

Messaggi: 138
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #5
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Parlando da non esperta, mi sembra di capire che alla base di tutto vi è fondamentalmente una grande carenza a livello normativo. Il Convegno Nazionale sulle Attività degli Spazi Confinati che si terrà il 25 ottobre presso il Politecnico di Milano, potrà rappresentare l'occasione ideale per approfondire l'argomento e le proprie conoscenze in materia vista la rilevanza che sta assumendo la questione soprattuto di questi ultimi tempi.
18/10/2012 03:28 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
virginio_galimberti Offline
Member

Messaggi: 41
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #6
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Spero che la versione prossima di questo convegno, a cui ho deciso di non partecipare considerata l'esperienza della volta precedente, sia effettivamente in grado di chiarire gli aspetti dubbi ma soprattutto di diventare incisiva nei confronti delle istituzioni che avrebbero il compito di migliorare gli aspetti legislativi
Tra l'altro, per quanto riguarda la segnaletica di cui facevo cenno, non ho avuto alcun ritorno in particolar modo dal rappresentante di Inail aL quale mi ero rivolto per il fatto che ha dichiarato di aver predisposto cartelli in diverse lingue (filosofia che si scontra con quella UNI che quando possibile si affida ai soli pittogrammi senza scritte)
Per rispondere anche al collega Burlini, dalle mie esperienze sia operative che di docenza sull'argomento non posso far altro che confermare le grandi difficoltà che incontrano gli operatori del settore in particolare quando le realtà aziendali si collocano tra le piccole o medie.
19/10/2012 08:47 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandra_loi Offline
Team 3M

Messaggi: 138
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #7
Thumbs Up RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Proprio questa settimana all'interno della Sezione Approfondimenti, Ambiente & Sicurezza ha contribuito con la pubblicazione di un articolo proprio in tema di Sicurezza e Prevenzione neglli ambienti confinati. Venendo trattata la Definizione di Ambiente Confinato ritenevo utile condividerla con voi! Devo ammettere che leggere tale articolo mi ha aiutato ad approfondire la mia conoscenza sulla questione.
Vi riporto di seguito il link diretto:

http://communitysicurezza.3mitalia.it/me...rativo.pdf
31/10/2012 02:52 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandra_loi Offline
Team 3M

Messaggi: 138
Registrato: Apr 2012
Messaggio: #8
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Exclamation

Vorrei condividere con Voi la seguente pubblicazione in tema di ambienti sospetti di inquinamento o cofinanti .

E' disponibile online, pubblicato da INAIL, il volume Manuale illustrato per lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati ai sensi dell’art. 3, comma 3, del DPR 177/2011.

Eccovi il link dell'articolo: http://goo.gl/GBL42

Spero posso essere utile!
03/05/2013 08:50 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giuseppe_addonizio Offline
Member

Messaggi: 1
Registrato: Jun 2011
Messaggio: #9
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Forse sarà banale quello che dico, ma che trattasi di ambiente "confinato" o ambiente in genere dove c'è presenza di personale, un buon tecnico deve approcciare al problema esclusivamente nella valutazione del rischio avendo cura di stilare (individuare) insieme al Datore di Lavoro i processi produttivi della propria attività (ad esempio ....pulizia di condotti fognari.....pulizia di silos...inertizzazione di silos......).
Ma non mi voglio sottrarre al quesito "come definire l'ambiente confinato"
sicuramente:
E' un ambiente non progettato per svolgervi attività ordinarie;
Gli accessi sono limitati;
Si può verificare al suo interno un evento eccezionale;
L'atmosfera può poresentare una sotto o sovraossigenazione.

Buon lavoro
03/05/2013 11:51 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
damiano_alzati Offline
Member

Messaggi: 12
Registrato: Nov 2012
Messaggio: #10
RE: ambienti sospetti di inquinamento o cofina n ti (DPR 177/2011)
Ottimi i link di Alessandra.
08/05/2013 12:16 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa conversazione: 2 Ospite(i)