Community Sicurezza - La sicurezza si condivide in rete

Il Quotidiano della Sicurezza

Il FVG agevola le reti di teleriscaldamento a biomassa

Destinatari dei contributi sono Comuni e unioni territoriali intercomunali per sé stesse e in nome e per conto dei singoli Comuni.

Ammissibili a contributo i seguenti interventi:

1) realizzazione di nuovi allacciamenti su reti di teleriscaldamento esistenti alimentate da centraline a biomasse;

2) estensione di reti di teleriscaldamento esistenti alimentate da centraline a biomasse, compresi i nuovi allacciamenti;

3) potenziamento di centraline a biomasse esistenti, nonché la realizzazione o ampliamento delle relative reti di teleriscaldamento, compresi i nuovi allacciamenti;

4) installazione di centraline a biomasse, nonché la realizzazione delle relative reti di teleriscaldamento, compresi i nuovi allacciamenti;

5) progettazione degli interventi di cui ai precedenti punti.

Le spese dovranno essere riferite ad un intervento i cui lavori siano iniziati successivamente alla presentazione della domanda. Non saranno ammessi a contributo gli interventi la cui spesa ammissibile risulti inferiore a 15.000 euro.

 
Per dettagli e finanziamenti di altre Regioni e Provincie, si rimanda alla rubrica “Finanziamenti” sulla Rivista Ambiente & Sviluppo n. 12/2017

 


Il contributo regionale sarà del 70% della spesa ammissibile (per tutte le spese, ad esclusione delle spese di progettazione di cui al punto 5), entro i seguenti limiti massimi:

- 100.000 euro, per gli interventi di cui al punto 1);

- 250.000 euro, per gli interventi di cui al punto 2);

- 450.000 euro, per gli interventi di cui ai punti 3) e 4);

– 100% della spesa ammissibile per le spese di progettazione di cui al punto 5).

Le domande dovranno essere presentate entro il 2 gennaio 2018 (ore 12) per via telematica, esclusivamente tramite il sistema FEGC (Front end generalizzato contributivo). Per ciascuna delle tipologie di intervento ammissibili, i richiedenti potranno presentare una sola domanda di contributo.

- Decreto del Presidente della Regione 25 ottobre 2017 n. 0250/Pres., BUR 2 novembre 2017 n. 44: approvazione regolamento.


« Torna all'elenco completo